ARTE PER LA VITA

ARTE PER LA VITA
RASSEGNA PITTURA PER GIOVANI ACCADEMIE BELLE ARTI ITALIANE

giovedì 10 dicembre 2015

Città di Mottola LA SARDEGNA E LA PUGLIA INSIEME



Come nel passato 
una delegazione dell'ASSOCIAZIONE SARDA TRAPIANTI
PARTECIPERA' AL CONVEGNO 

INTERVERRANNO

Gabriele Catalano
Chirurgia Generale presso U.O. di Chirurgia Generale e Trapianti, Dipartimento di Oncologia, dei Trapianti e delle Nuove Tecnologie in Medicina. – Università degli Studi di Pisa.

Salvatore Ricca Rosellini
U.O. Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva Forlì. Presidente Associazione Forlivese per le Malattie del Fegato Onlus e Presidente Federazione Nazionale Liver-Pool Onlus.

Carla Lamberti
Direttore Sanitario CE.PI.DIAL Ambulatorio di Emodialisi. Sede Operativa Nola (NA).

Mauro Frongia
Capo Dipartimento trapianto renale e Chirurgia Robotica Ospedale G. Brotzu Cagliari.


Quest’anno il 18° Raduno regionale ed il 7°Incontro Nazionale dell’Associazione Trapiantati d’Organo
si terrà nell’accogliente Città di Mottola .presso “Villa Petruscio”.

Alla manifestazione “INSIEME PER LA VITA”

parteciperanno medici e ricercatori che illustreranno lo stato delle nuove frontiere raggiunte dalla medicina e dalla chirurgia del trapianto degli organi.

I contenuti ed i programmi dell’importante appuntamento saranno illustrati
 nel corso di una conferenza stampa che si terrà presso il Palazzo della Cultura.
Interverranno:
Il Sindaco Dott.Luigi Pinto ed i dirigenti delll’Associazione ATO PUGLIA con il Presidente Regionale Giovanni Santoro.



martedì 8 dicembre 2015

Iglesias lunedì 7 Dicembre Istituto Comprensivo "C.Nivola".

Anno scolastico 2015-2016
Prosegue nelle scuole del Sulcis Iglesiente
L’attività di promozione della Cultura della donazione e del Trapianto
Organizzata dall’Associazione Sarda Trapianti
“Alessandro Ricchi”

L’azione di programmazione e di sensibilizzazione iniziata all’apertura dell’anno scolastico (Ottobre 2015) attraverso i contatti personali con i dirigenti e gli insegnanti responsabili delle attività promozionali sulla tematica della salute ed in particolare del settore della DONAZIONE E TRAPIANTO DI ORGANI.
L’attività di promozione, alla luce del successo ottenuto negli scorsi anni, si svolgerà c/o le sedi scolastiche e sarà rivolta agli alunni delle classi 4° e 5°anno.



Le attività hanno avuto inizio lunedì 7 Dicembre presso l’Istituto Comprensivo "C.Nivola" con gli alunni  delle classi quinte della Scuola Primaria, plesso di Serra Perdosa, Via Pacinotti.
  
Alle ore 12.00 l’aula magna è stata riempita e animata dal vocio dei bambini.
Dopo l’introduzione del Presidente dell’Associazione Sarda Trapianti intitolata al compianto cardiochirurgo “ALESSANDRO RICCHI” è seguita la testimonianza della esperienza di vita dei trapiantati, Giampaolo Piras e Giampiero Maccioni che hanno animato l’incontro con la collaborazione  del Dott. Piero Carta Anestesista e Medico Legale presso la ASL 7 (Vice Presidente dell’Associazione) e dell’ Avv.Giuseppina Lorenzoni (Segretaria dell’Associazione).

La curiosità dei bambini non si è fatta attendere e con le mani alzate e le domande a raffica hanno messo a dura prova gli esperti relatori.

Il ciclo di informazione e sensibilizzazione è iniziato nel migliore dei modi  con i giovanissimi alunni.
La nostra Associazione ha sperimentato con successo da oltre tre anni,all’interno della Campagna Nazionale su donazione e trapianto di organi e tessuti, un progetto dedicato agli allievi delle scuole elementari e medie(Istituti Comprensivi)  denominato “Mission Possible”, realizzato nelle scuole del Piemonte.
Il cartone animato è stato seguito con grade interesse dagli alunni ed  ha concluso l’incontro.
                                                     


Rivolgendosi ad un pubblico giovanissimo, il progetto “Mission Possible”, intende introdurre il tema della donazione e del trapianto di organi attraverso una veste grafica familiare per i suoi destinatari: il cartone animato, un mezzo che, proprio per la sua natura, facilita la comunicazione di temi delicati attraverso un linguaggio semplice, divertente e immediato.

Il  percorso di promozione e sensibilizzazione raggiungerà tutte le scuoe di ogni ordine e grado e culminerà nelle attività del mese di maggio 2015 con la S.Messa  di ringraziamento ai donatori nella Chiesa Cattedrale di Iglesias a cui farà seguito il concerto dei cori parrocchiali della Diocesi di Iglesias.
Iglesias lunedì 7 Dicembre Istituto Comprensivo "C.Nivola".

Iglesias 8 Dicembre 2015

Giampiero Maccioni
Presidente Associazione Sarda Trapianti  “Alessandro Ricchi”
Segretario Nazionale Federazione LIVER POOL

sabato 5 dicembre 2015

Anno scolastico 2015-2016 Prosegue nelle scuole del Sulcis Iglesiente L’attività di promozione della Cultura della donazione e del Trapianto Organizzata dall’Associazione Sarda Trapianti “Alessandro Ricchi”

L’azione di programmazione e di sensibilizzazione iniziata all’apertura dell’anno scolastico (Ottobre 2015) attraverso i contatti personali con i dirigenti e gli insegnanti responsabili delle attività promozionali sulla tematica della salute ed in particolare del settore della DONAZIONE E TRAPIANTO DI ORGANI.
L’attività di promozione, alla luce del successo ottenuto negli scorsi anni, si svolgerà c/o le sedi scolastiche e sarà rivolta agli alunni delle classi 4° e 5°anno.

Le attività avranno inizio lunedì prossimo 7 Dicembre presso l’Istituto Comprensivo "C.Nivola" con gli alunni  delle classi quinte della Scuola Primaria, plesso di Serra Perdosa, Via Pacinotti.   


Il ciclo di informazione e sensibilizzazione inizia con i giovanissimi alunni.
La nostra Associazione ha sperimentato con successo da oltre tre anni,all’interno della Campagna Nazionale su donazione e trapianto di organi e tessuti, un progetto dedicato agli allievi delle scuole elementari e medie(Istituti Comprensivi)  denominato “Mission Possible”, realizzato nelle scuole del Piemonte.



Rivolgendosi ad un pubblico giovanissimo, il progetto “Mission Possible”, intende introdurre il tema della donazione e del trapianto di organi attraverso una veste grafica familiare per i suoi destinatari: il cartone animato, un mezzo che, proprio per la sua natura, facilita la comunicazione di temi delicati attraverso un linguaggio semplice, divertente e immediato.

Il  percorso di promozione e sensibilizzazione raggiungerà tutte le scuoe di ogni ordine e grado e culminerà nelle attività del mese di maggio 2015 con la S.Messa  di ringraziamento ai donatori nella Chiesa Cattedrale di Iglesias a cui farà seguito il concerto dei cori parrocchiali della Diocesi di Iglesias.

Iglesias 5 Dicembre 2005

Giampiero Maccioni
Presidente Associazione Sarda Trapianti  “Alessandro Ricchi”
Segretario Nazionale Federazione LIVER POOL

lunedì 30 novembre 2015

Iglesias PRESENTAZIONE VOLUME DI REMO BRANCA “Arte in Sardegna”


ALLA PRESENZA DEL SINDACO DI IGLESIAS E DEL PROF. BRANCA
 (Figlio dell'Artista RemoBranca)
 L'EDITORE DELFINO PRESENTERA' IL LIBRO "ARTE IN SARDEGNA"

PRESENTAZIONE VOLUME DI REMO BRANCA 
“Arte in Sardegna”
Iglesias Sabato 5 dicembre 2015 ore 18 
ARCHIVIO STORICO (ex carceri)




Il libro di Remo Branca Arte in Sardegna che viene presentato in ristampa anastatica dall'editore Delfino nell'Archivio Storico Comunale di Iglesias, sabato 5 dicembre alle ore 18,00, alla presenza del figlio dell'artista ing. Francesco Paolo, fu pubblicato per la prima volta nell'ottobre del 1933.

Poliedrica figura di artista e intellettuale, Remo Branca visse ad Iglesias dal settembre 1925 fino al mese di novembre del 1936.
Aveva dovuto lasciare Sassari, sua città natale, per motivi politico-religiosi che lo avevano contrapposto duramente al fascismo.
A Iglesias, il Preside del Liceo Scientico don Agostino Saba gli diede l'incarico di segretario e poi di docente. Più tardi Branca diverrà preside del Liceo. Durante il periodo in cui visse ad Iglesias, egli diede un contributo di grande rilievo alla vita intellettuale e artistica della città mineraria.

Fra le tante iniziative cui diede vita è da sottolineare l'istituzione della Scuola d'Arte Decorativa, libera e gratuita, nella quale si formarono artisti iglesienti come Enea Marras, Giovanni Marras, Giorgio Carta, Battista Dore.
Nel libro Arte in Sardegna, Branca si esprime con viva partecipazione e col suo tipico stile nitido ed efficace su importanti figure del panorama artistico sardo del periodo:
Ballero, Biasi, Ciusa,Delitala, Dessì, Figari, Floris, Manca,  Cabras, Anfossi, Tavolara.
Non manca nel suo scritto il giudizio schietto sull'opera dei suoi amici artisti, che egli ben conosceva, e allo stesso tempo l'entusiasmo che derivava dalla consapevolezza che fosse finalmente in atto la  Rinascita dell'Arte Sarda.

IL PRESIDENTE 
Dott. Piergiorgio Barranca

Iglesias 30 novembre 2015

lunedì 26 ottobre 2015

IGLESIAS SOLIDARIETA' E DONAZIONE ORGANI CON I CENTAURI DEL CROSS



ASSOCIAZIONE SARDA TRAPIANTI "ALESSANDRO RICCHI" partecipa

Alle ore 9.00 siamo arrivati in Piazza Sella nei pressi del monumento con il busto di Quintino Sella  politico, mineralogista e alpinista italiano. Fu per tre volte ministro delle finanze del Regno d'Italia statista Ministro delle finanze  e della statua di un minatore con gli attrezzi del mestiere.

Abbiamo appeso in bella mostra in tutta la piazza i manifesti della campagna nazionale sulla donazione e trapianto di organi : un donatore moltiplica la vita.
Un rituale incominciato il 23 ottobre 2005 nel rione “Sa Costera” presso le mura pisane del centro storico medioevale dell’antica città “VILLA DI CHIESA”.




L'Associazione Sarda Trapianti "ALESSANDRO RICCHI" ringrazia gli amici del Moto Club Iglesias ed in particolare il presidente amico Avv.Carlo Piccardi per l'invito rinnovato, nel corso degli anni a partecipare insieme per promuovere l’esperienza di solidarietà e di partecipazione offerta dai Volontari dell’Associazione in varie occasioni e non ultima la presenza sul campo al mondiale ENDURO del 2009 e le altre occasioni come quelle natalizie, con le “ Moto Dispersioni di Natale …motocavalcando per …la vita!!

Il rumore dei motori delle moto indicavano l’arrivo di centinaia di motocross d’epoca che si posizionavano nei posti prestabiliti della piazza,. nei pressi del monumento a Quintino Sella.
La piazza si è riempita in breve di appassionati della moto e di curiosi cittadini che oltre ad ammirare i bolidi d’epoca si sono imbattuti nei trapiantati e volontari dell’associazione Vita Nuova che con le loro magliette e capellini variopinti hanno offerto  il materiale cartaceo, la testimonianza e la consulenza su diversi casi di cittadini e pazienti. Il presidente Piccardi prima della partenza ha  ricordato ai centauri la presenza dei volontari e trapiantati ricordando la preziosità del messaggio per la vita che rinasce e la possibilità di offrire il dono degli organi ormai in tanti modi illustrando le varie opportunità (citate nel volantino consegnato della campagna nazionale) con particolare riferimento ai cinque modi per esprimersi sulla donazione di organi e tessuti;
 La piazza piena di appassionati e cittadini si è assiepata intorno alle transenne alla partenza della cavalcata. che dalla piazza iglesiente ha raggiunto il bosco di lecci e sugherete delle colline raggiungendo le località di Campera, la diga di Bellicai (costruita dalla società mineraria di Monteponi per i fabbisogni degli impianti di trasformazione dei minerali), raggiungendo il passo di Genna Bogai ed il borgo minerario di S.Benedeto e ha concluso la mattinata rientrando ad Iglesias.
Proprio una bella cavalcata ecologica e di archeologia industriale mineraria !


Iglesias 26.10.2015

Giampiero Maccioni
Presidente Associazione Sarda Trapianti  “Alessandro Ricchi”
Segretario Nazionale Federazione LIVER POOL
Via Cattaneo,36 - 09016 Iglesias – tel.fax 0781.30067 
cell.3476106054

martedì 20 ottobre 2015

LA MIA MERAVIGLIOSA ESPERIENZA CON PAPA WOJTILA


alle ore 18:00



Incontro nel Centro Culturale di via Cattaneo, Iglesias.

- Introduzione e saluto del Vescovo di Iglesias, Mons. Giovanni Paolo Zedda
- Contributo di Don Roberto Caria (Docente di Morale Sociale - Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna): “Il lavoro nella dottrina sociale da Giovanni Paolo II a Francesco”
- Interventi & testimonianze
Coordina: Ottavio Olita

Maccioni Giampiero a Giampiero Maccioni
26 min
LA MIA MERAVIGLIOSA ESPERIENZA CON PAPA WOJTILA
https://cloud.acrobat.com/sentfiles/MDqnPiBiR_qyzvDUcDyO3w
Giampiero Maccioni
già coordinatore per le relazioni dell'evento con SAMIN-ENI , SANTA SEDE, DIOCESI DI IGLESIAS

IGLESIAS Giovedì 22 ottobre, alle ore 20.00 BENEDIZIONE E INAUGURAZIONE VIA CRUCIS ARTISTICA

LA DIOCESI DI IGLESIAS
Con la collaborazione ed il Patrocinio della 
dell’Associazione Sarda Trapianti “Alessandro Ricchi”

BENEDIZIONE E INAUGURAZIONE VIA CRUCIS ARTISTICA E CELEBRAZIONE DELLA
"PASSIONE DEL SIGNORE"


Giovedì 22 ottobre, alle ore 20.00, sarà benedetta dal Vescovo della Diocesi di Iglesias  e così inaugurata, la nuova Via Crucis artistica nel piazzale del Santuario della Vergine del Buon Cammino di Iglesias.

Si tratta di un’opera dell’artista iglesiente Stefano Cherchi, che ha arricchito le stazioni della via dolorosa con un’icona della Vergine apposta all’ingresso del Santuario.

 Il progetto artistico, giunto alle ceramiche che verranno benedette giovedì sera, nasce dalla felice religiosa intuizione di Mons.Carlo Cani, Rettore del Monastero della Madonna del Buon Cammino  che invitò l’artista iglesiente Stefano Cherchi a cimentarsi in una artistica Via Crucis da collocare nel colle dove sorge il Monastero.

L’artista preparò a suo tempo una serie di bozzetti prima pubblicati nel libro “Vi darò un cuore nuovo” di Giampiero Maccioni (trapiantato di cuore il 26 ottobre del 1996), cui fece seguito la realizzazione della Via Crucis  eseguita secondo la sequenza e l’iconografia già presentata attraverso i disegni realizzati con tecnica a grafite, donata alla diocesi , ora in bella mostra nella chiesa parrocchiale di S. Giuseppe Operaio in Iglesias.,apposta alle pareti della chiesa parrocchiale di San Giuseppe Artigiano, nel rione Campo Romano di Iglesias.

Ora,il sogno di Mons. Cani diventa realtà con la realizzazione completa del progetto artistico di Cherchi che trova luogo sulla sommità del colle più caro agli iglesienti, grazie al contributo della Fondazione Banco di Sardegna che ne ha finanziato la realizzazione, ed al patrocinio della Diocesi di Iglesias,  dell’Associazione Sarda Trapianti “Alessandro Ricchi” e del Comune di Iglesias.

icona della Vergine apposta all’ingresso del Santuario.

Giampiero Maccioni
Presidente Associazione Sarda Trapianti “Alessandro Ricchi”




giovedì 8 ottobre 2015

COMUNICATO STAMPA
In riferimento alle notizie apparse sulla stampa Sarda circa i
Tempi lunghi per i trapianti. Morti due pazienti in attesa
A nome dei pazienti che vivono la triste e meravigliosa avventura di rinascita a vita nuova con un Trapianto la nostra Associazione Sarda Trapianti “Alessandro Ricchi”, manifesta, come nel passato ultradecennale, l’apprezzamento per gli operatori sanitari che rendono possibile questa rinascita attraverso l’azione solidale dei donatori e delle famiglie degli stessi.
In tal senso nel ricordare l’azione di promozione e di sostegno per il potenziamento della cultura della solidarietà per la donazione degli organi nella società sarda vogliamo ricordare le ultime iniziative, alcune realizzate con le associazioni del settore in Sardegna, a partire da
-       ASSESSORE REGIONALE SANITA’ DOTT.LUIGI ARRU 7 MAGGIO 2014
-       COMMISSARIO AZIENDA BROTZU Dott.ssa Graziella Pintus  21 Aprile 2015 e 09 Settembre.2015
- INCONTRO DELLE ONLUS DEI TRAPIANTI CON L'ASSESSORE ARRU
11.06.2015
- Visto anche il documento del sindacato ospedaliero UIL del 9 luglio 2015 inviato  Al Presidente Prof. F. Pigliaru, All'Assessore alla Sanità Arru, Alla VI Commissione Sanità RAS, Al Commissario Straordinario Dr./ssa G. Pintus
SI CHIEDE UNA CONVOCZIONE URGENTE DELLE PARTI INTERESSATE              DA PARTE DELL’ASSESSORE ARRU
PER ESAMINARE, DISCUTTERE E PORRE IN ESSERE LE AZIONI NECESSARIE AD AFFRONTARE E RISOLVERE LA CRISI IN ATTO NEL SISTEMA TRAPIANTI DELLA SARDEGNA anche sulla base degli impegni presi nella riunione con le associazioni di volontariato del 11.06.2015 qui di seguito riportata:
1) verifica sulla possibilità di inserire una campagna di promozione nell’ambito della pubblicità istituzionale  della Regione;
2) check-up  delle Rianimazioni della Sardegna;
3) promozione delle attività delle ASL;
4) lettera ai commissari delle ASL per invitarli a collaborare con le associazioni;
5) programmazione delle attività nelle scuole, in accordo con l’Assessorato alla Pubblica istruzione e con il Provveditore regionale all’Istruzione;
6) Discutere con Commissario e Direzione sanitaria del Brotzu- Rianimazione
7) accordo con l’ANCI per attuare il coordinamento dei sistemi informatici delle anagrafi comunali con il S.I.T. del Centro Nazionale dei Trapianti, necessario per la trasmissione delle dichiarazioni di volontà.
Iglesias 8 ottobre 2015

Giampiero Maccioni
Presidente Associazione Sarda Trapianti  “Alessandro Ricchi”
Segretario Nazionale Federazione LIVER POOL
Via Cattaneo,36 - 09016 Iglesias – tel.fax 0781.30067 
cell.3476106054
http://wwwassociazionesardatrapianti.blogspot.com/
www.arteperlavita.it
http://federazione-liver-pool.blogspot.com/

giovedì 1 ottobre 2015

Organizzata dall’Associazione Sarda Trapianti “Alessandro Ricchi” Anno scolastico 2015-2016

Prosegue nelle scuole del Sulcis Iglesiente l’attività di promozione 
della Cultura della donazione e del Trapianto


A tutti i Dirigenti scolastici Scuole medie superiori e Istituti Comprensivi

Riconfermiamo, come per gli anni trascorsi, il nostro impegno per la promozione della Cultura della donazione e del Trapianto nelle scuole del Sulcis Iglesiente.

L’apertura delle lezioni del prossimo anno scolastico, rappresenta il momento propizio come nel passato per stabilire nella programmazione didattica il posto riservato al tema della vita che rinasce con una donazione ed un trapianto.
In attesa di concordare e programmare insieme gli incontri offriamo la nostra
collaborazione per fornire in via preventiva in internet e in forma cartacea opuscoli
illustrativi della campagna nazionale.

L’attività di promozione, alla luce del successo ottenuto dalle associazioni di volontariato negli
scorsi anni, si svolgerà c/o le sedi scolastiche e sarà rivolta agli alunni delle classi 4° e 5°.
L’incontro, della durata di circa 3 ore, si articolerà sulla proiezione di un breve filmato e su una
discussione aperta durante la quale un’equipe di operatori sanitari in collaborazione con operatori del volontariato, affronteranno vari argomenti sulla falsariga della

Campagna nazionale di comunicazione 

Cosa vuol dire donare?
  
Gli step che portano alla donazione



Oltre alla testimonianza della esperienza di vita dei trapiantati, saranno presenti agli incontri in qualità di esperti tecnici della materia :
- Il Dott. Piero Carta Anestesista e Medico Legale presso la ASL 7 (Vice Presidente dell’Associazione)
- L’Avv.Giuseppina Lorenzoni (Segretaria dell’Associazione)
- Il Prof.Luca Poli * (Vice Presidente dell’Associazione) sarà disponibile e presente in occasioni particolari (es. riunione di più classi di diversi istituti).
(*)Prof.Luca Poli
Ricercatore confermato presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università di Roma “La Sapienza” Indirizzo Dipartimento di Chirurgia Generale, Specialità Chirurgiche e Trapianti D’Organo “P. Stefanini” Università di Roma “La Sapienza”-
Autorizzato all’attività di prelievo e trapianto di rene, fegato e pancreas.

Il Ministero della Salute, in collaborazione con il Centro Nazionale Trapianti e le Associazioni di settore, realizza una campagna di comunicazione nuova e originale per promuovere il tema della donazione e del trapianto di organi, tessuti e cellule.
La campagna 2016 punta ad informare il cittadino sulle modalità di dichiarazione di volontà esistenti in Italia e ad  aumentare la fiducia del cittadino nei confronti del sistema trapiantologico italiano.
Gli strumenti utilizzati per questa campagna nazionale sono principalmente il web e i social network, una comunicazione nuova e integrata con i mezzi di comunicazione tradizionale per ottenere la massima efficacia e visibilità.

Per completare il ciclo di informazione e sensibilizzazione tra i giovanissimi, la nostra Associazione ha sperimentato con successo da oltre tre anni,all’interno della Campagna Nazionale su donazione e trapianto di organi e tessuti, un progetto dedicato agli studenti delle scuole elementari e medie(Istituti Comprensivi)  denominato “Mission Possible”, realizzato nelle scuole del Piemonte.



Rivolgendosi ad un pubblico giovanissimo, il progetto “Mission Possible”, intende introdurre il tema della donazione e del trapianto di organi attraverso una veste grafica familiare per i suoi destinatari: il cartone animato, un mezzo che, proprio per la sua natura, facilita la comunicazione di temi delicati attraverso un linguaggio semplice, divertente e immediato.

Nel ringraziare tutti voi per la collaborazione prestata nel passato attendiamo fiduciosi una vostra risposta per poter organizzare le iniziative di promozione.
Cordiali saluti

Giampiero Maccioni

Presidente Associazione Sarda Trapianti  “Alessandro Ricchi”
Segretario Nazionale Federazione LIVER POOL
Via Cattaneo,36 - 09016 Iglesias – tel.fax 0781.30067  
cell.3476106054


domenica 13 settembre 2015

CURE ODONTOIATRICHE PER I TRAPIANTATI



Dopo il protocollo di intesa tra l'Azienda Brotzu ed il Policlico Universitario di Monserrrato. 
I TRAPIANTATI RICORRONO AL GIUDICE!
A FINE MESE L'UDIENZA!


Sorrentino: “Col gioco di squadra diamo un servizio sanitario migliore ai cittadini”
www.castedduonline.it